Pancakes con salmone e Philadelphia

I pancakes sono la colazione americana per eccellenza. Oggi, però, ho voluto prepararli in una variante salata, perfetta per un brunch: con salmone e formaggio spalmabile.

E non temete, questa versione è facilissima: basterà mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola ed il gioco è fatto! E vi dirò di più: non serve neanche la bilancia per farli, perchè vi basterà utilizzare come unità di misura un vasetto dello yogurt, un cucchiaio ed un cucchiaino.

 

Print Recipe
Pancakes salmone e Philadelphia
Porzioni
2 persone
Ingredienti
Porzioni
2 persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. In una ciotola versate lo yogurt. Non buttate il vasetto perchè vi servirà per dosare il latte e la farina.
  2. Insieme allo yogurt mettete ora il latte, lo zucchero, l'uovo e l'olio. Mescolate per bene con una frusta o sbattete con una forchetta.
  3. Aggiungete la farina, il lievito ed il sale. Mescolate sempre con la frusta o con un cuchiaio di legno, in modo da eliminare tutti i grumi e amalgamare gli ingredienti.
  4. Scaldate una padella antiaderente. Dovrà essere ben calda, ma la fiamma non dovrà essere troppo alta, se no i pancake rischieranno di bruciare fuori e restare crudi dentro.
  5. Cuocete quindi i pancakes: ci vorranno circa due cucchiai di impasto per ogni pancake. Metteteli sulla padella e poi dategli una forma il più rotonda possibile. Fate cuocere fino a che sulla superficie non si formano come dei buchini e poi girate il pancake e ultimate la cottura.
  6. Guarnite con formaggio spalmabile e salmone affumicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.