Pasta brioche

Ieri ho preparato una pasta brioche velocissima, con la quale ho poi creato dei nidi di Pasqua che regalerò.

Non pensavo che ci volesse così poco: solo 5 minuti per impastarla e posso assicurarvi che è deliziosa! Potete usarla come preferite: potete creare delle trecce, dei piccoli panini, quello che volete! E saranno perfetti per essere mangiati da soli, con la marmellata o con la Nutella.

Ecco la mia ricetta:

Print Recipe
Pasta brioche
Porzioni
Ingredienti
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per prima cosa sciogliete il lievito nell'acqua tiepida.
  2. In una ciotola, poi, mettete la farina, lo zucchero, il burro sciolto (io li faccio sciogliere a microonde), l'uovo e la vanillina. Aggiungete anche l'acqua con il lievito e iniziate ad impastare fino ad ottenere una palla omogenea. Nel caso in cui fosse troppo apiccicosa, aggiungete un altro po' di farina. Aggiungete, invece, uno o due cucchiai di acqua se fosse troppo difficile da impatare.
  3. Lasciate nella ciotola, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per un paio d'ore.
  4. Ora potete utilizzare il vostro impasto per preparare una treccia, potete ricavare delle palline e metterle uno stampo da plumcake, oppure potete fare come me, che ho preparato dei nidi di Pasqua.
Nidi di Pasqua
  1. Suddividete l'impasto in 4 palline e dividete ciascuna pallina in due. Ora, ricavate dei "salamini", ed intrecciateli a due a due, riuchiudendoli a cerchio. Mettete un uovo crudo al centro di ciascuno, spennelate l'impasto (non l'uovo) con un po' di uovo sbattuto e decorate con zuccherini colorati. Infornate a 180°C fino a doratura.
ù

 

Io l’ho utilizzata per creare questi nidi:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.