Mini-cheesecake velocissime alle pesche

Caldo. Tanto caldo. Troppo caldo. E aggiungiamoci pure la sessione esami. La tragedia.

C’è bisogno di un dolcetto che tiri su il morale, ma è meglio se non si deve accendere il forno. Che dite?

Ho pensato, allora, a delle cheesecake velocissime! Si preparano in 5 minuti, senza usare lo sbattitore e senza dover accendere il forno 😀 Io le ho messe dentro a dei bicchierini, in modo da avere delle monoporzioni. Le ho poi guarnite con le pesche, uno dei miei frutti preferiti in questa stagione!

Con questa ricetta non potete creare una torta unica, perchè non c’è colla di pesce, quindi non starebbe in piedi una volta tolta dalla teglia…ma vi assicuro che anche così sono perfette e fanno la loro figura!

 

 

Print Recipe
Mini cheesecake velocissime alle pesche
Porzioni
4 pozioni
Ingredienti
Porzioni
4 pozioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Tritate i biscotti: se non avete un robot da cucina, metteteli in un sacchettino (come quello per i surgelati) e battete i biscotti con un mattarello, un batticarne, o passandoci sopra una bottiglia di vetro. Non preoccupatevi, se non saranno perfettamente sbriciolati, sono buoni anche un po' più grossolani.
  2. Fate sciogliere il burro a microonde (o in un pentolino). Basteranno pochi secondi.
  3. In una ciotola mescolate il burro fuso con i biscotti tritati.
  4. Mettete il trito di biscotti e burro sul fondo di 4 biscchieri (o 4 ciotoline).
  5. Preparate, ora, la crema: in una ciotola mescolate lo yogurt greco, il formaggio spalmabile e lo zucchero a velo. Fate in modo che i tre ingredienti si amalgamino alla perfezione, mischiano in modo energico. Sarà sufficiente utilizzare un cucchiaio o una spatola (non c'è bisogno dello sbattitore).
  6. Mettete la crema nei bicchieri, sopra lo strato di biscotti tritati.
  7. Per ultima, sbucciate la pesca. Tagliatela a cubetti e ultimate le vostre mini-cheesecake! Lasciatele raffreddare in frigo per almeno mezz'ora, prima di consumarle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.