Chili Cheese Bites fatti in casa

chilicb

Non sono un’amante dei fast-food, ma se passo davanti ad un Burger King non posso fare a meno di fiondarmici per ordinare una porzione di Chili Cheese Bites, quelle favolose palline di formaggio impanate, con all’interno pezzettini di jalapeño.

Ieri mi sono tornate in mente, ma di certo non mi sarei attraversata mezza Torino per delle polpettine di formaggio…quindi che ho fatto? Ovviamente, me le sono fatte in casa!

Come al solito, è una ricetta semplicissima, e sotto troverete il procedimento!

INGREDIENTI (per 12 chili cheese bites)

  • 10 sottilette al cheddar
  • 1 peperoncino verde (io ieri non l’ho trovato e ho usato un friggitello, che ha dato lo stesso sapore degli originali, ma niente piccante)
  • farina q.b.
  • 1-2 uova
  • pangrattato q.b.
  • olio q.b. per friggere

  1. Mettete in un contenitore le sottilette tagliate a pezzetti.
  2. Tagliate il peperoncino verde a pezzettini.
  3. Mettete le sottilette nel microonde per 30 secondi, dopo di chè toglietele e mescolate. Rimettete nel micoonde per 20 secondi, mescolate e procedete così a suon di 20 secondi-mescolata-20 secondi-mescolata fino a quando non si saranno perfettamente sciolte.
  4. A questo punto aggiungete il peperoncino a pezzetti e mescolate.
  5. Lasciate rapprendere il tutto (possibilmente in un contenitore di plastica di quelli con il fondo quadrato o rettangolare.
  6. Quando si sarà perfettamente solidificato, tagliate dei quadrotti (circa una dozzina), prelevate ogni quadrotto dal contenitore e modellatelo in modo da dargli la forma di una pallina.
  7. Passate, ora, le palline nella farina, poi nell’uovo sbattuto, nel pangrattato, poi di nuovo nell’uovo e di nuovo nel pangrattato.
  8. In un piccolo pentolino fate scaldare l’olio per friggere (io ho usato quello di semi di girasole): l’olio dev’essere abbastanza alto da poter sommergere le polpettine, quando le metterete a cuocere.
  9. Quando sarà abbastanza rovente iniziate a immergere le palline e fatele cuocere fino a doratura, aiutandovi con un cucchiaio per girarle.
  10. Toglietele dall’olio e mettetele su un piatto con un pezzo di carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso.
  11. Gustateli caldi 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.